Far girare l'economia fase uno/due/tre

4 chiacchiere tra amici sulle due ruote!
Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da balocco » 09/05/2021, 9:40

La vita senza moto è una vita tristissima :monkeycrying: , ci sono ritardi su tutto e quei maledetti non me la consegnano, in più continuo a leggere di "problemi di gioventù" del nuovo modello. Ho sempre pensato che comperare auto e moto di prima serie fosse una cazzata e ci sono cascato con tutti e due i piedi :ohmygod:
Armando Panzera

Avatar utente
il rosc
Messaggi: 7341
Iscritto il: 05/10/2006, 8:43
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da il rosc » 10/05/2021, 16:30

balocco ha scritto:
09/05/2021, 9:40
La vita senza moto è una vita tristissima :monkeycrying: , ci sono ritardi su tutto e quei maledetti non me la consegnano, in più continuo a leggere di "problemi di gioventù" del nuovo modello. Ho sempre pensato che comperare auto e moto di prima serie fosse una cazzata e ci sono cascato con tutti e due i piedi :ohmygod:
Fatti prestare una moto muletto :ynf:

Avatar utente
Cicio
Messaggi: 20747
Iscritto il: 03/10/2006, 14:24
Località: Roma
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da Cicio » 10/05/2021, 18:30

Noleggiala


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
" ..oggi ci sei...
..domani...non è detto" Cicio
Immagine ImmagineImmagine

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da balocco » 10/05/2021, 19:47

Macchè, ktm sono micragnosi mica fanno gli splendidi come in Ducati che per ogni "cazzatina" ti danno una moto sostitiva.

Farioli fino a poco fa non ti dava nemmeno la moto di cortesia quando facevi i tagliandi, ora pare (pare) che ne abbiano una (pare).

Hanno una sa1290S immatricolata e l'hanno data in prestito a KTM italy, che evidentemente non ha 10 moto demo, per organizzare i KTM roadshow, e se vuoi partecipare all'evento devi pure pagare 50€.

Potrei noleggiare una moto per farci un giro, magari una bmw o anche una Multi V4, ma di sicuro non una ktm sa 1290 my 21 :yaw:
Armando Panzera

Avatar utente
il rosc
Messaggi: 7341
Iscritto il: 05/10/2006, 8:43
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da il rosc » 11/05/2021, 21:27

E tanti te la sei comprata :laugh:

Francesco
Messaggi: 1859
Iscritto il: 04/10/2006, 1:45
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da Francesco » 12/05/2021, 12:18

balocco ha scritto:
10/05/2021, 19:47
Macchè, ktm sono micragnosi mica fanno gli splendidi come in Ducati che per ogni "cazzatina" ti danno una moto sostitiva.

Farioli fino a poco fa non ti dava nemmeno la moto di cortesia quando facevi i tagliandi, ora pare (pare) che ne abbiano una (pare).

Hanno una sa1290S immatricolata e l'hanno data in prestito a KTM italy, che evidentemente non ha 10 moto demo, per organizzare i KTM roadshow, e se vuoi partecipare all'evento devi pure pagare 50€.

Potrei noleggiare una moto per farci un giro, magari una bmw o anche una Multi V4, ma di sicuro non una ktm sa 1290 my 21 :yaw:
Sono entrato settimana scorsa da Farioli, perchè dovevo lasciare una piastra per 999 che Marco il venditore ha ordinato ad un mio amico. Una roba che serviva a lui, non certo a me. Nemmeno mi ci hanno lasciato parlare perchè era impegnato in due appuntamenti. Ma che vadano a cagare...se la tirano

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da balocco » 12/05/2021, 13:25

Va beh, alla fine se la tirano un po' tutti sti vendimoto del cavolo :lol:

Io con i venditori, causa un po' di deformazione professionale, sono sempre molto neutro, sono tutti amici e sono tutti stronzi uguale e quello che mi dicono è sempre tutto vero e tutto falso contemporaneamente. Marco mi ha fatto un prezzo ( a mio parere) ottimo e tanto mi basta.

Cmq si, se la tirano un po', quando ho chiesto di provare la moto mi hanno detto che non fanno più test ride e che volendo l'avrei potuta noleggiare per una mezza giornata, al prezzo di favore di 50€, quando sarebbe rientrata dall'evento. L'ho provata a Lodi (nuovissima concessionaria ktm/hd :o ), dove sono stati molto meno menosi, ma l'ho comunque comperata da loro perchè costava meno e perchè sono storici del marchio, del resto mi interessa poco o niente.
Armando Panzera

Avatar utente
il rosc
Messaggi: 7341
Iscritto il: 05/10/2006, 8:43
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da il rosc » 12/05/2021, 13:52

balocco ha scritto:
12/05/2021, 13:25
Va beh, alla fine se la tirano un po' tutti sti vendimoto del cavolo :lol:

Io con i venditori, causa un po' di deformazione professionale, sono sempre molto neutro, sono tutti amici e sono tutti stronzi uguale e quello che mi dicono è sempre tutto vero e tutto falso contemporaneamente. Marco mi ha fatto un prezzo ( a mio parere) ottimo e tanto mi basta.

Cmq si, se la tirano un po', quando ho chiesto di provare la moto mi hanno detto che non fanno più test ride e che volendo l'avrei potuta noleggiare per una mezza giornata, al prezzo di favore di 50€, quando sarebbe rientrata dall'evento. L'ho provata a Lodi (nuovissima concessionaria ktm/hd :o ), dove sono stati molto meno menosi, ma l'ho comunque comperata da loro perchè costava meno e perchè sono storici del marchio, del resto mi interessa poco o niente.
Quando la customare care paga :laugh: non so quantosia stato il risparmio ma per pochi centinaia d'euro io l'avrei presa da chi è stato gentile .. poi l'assistenza la fai dove ti pare

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da balocco » 12/05/2021, 14:14

Guarda Angelo, io ho a che fare con venditori continuamente e do per scontato che siano gentili, così come io lo sono con loro, altrimenti farebbero altro nella vita oppure morirebbero di fame :lol: da Farioli con me sono stati molto gentili, semplicemente mi hanno spiegato che la loro politica attuale è quella di non far fare test ride di pochi minuti ecc. ecc.

Farioli è un concessionario storico KTM, se non sbaglio era addirittura l'importatore italiano anni fa, e mi da tre cose che mi interessano più della gentilezza. Uno, hanno decenni di esperienza e un canale privilegiato con la casa madre due, mi hanno chiesto meno soldi (qualche centinaia di euro mica sono da buttare ;-) ) e tre: Marco mi ha fatto un preventivo su carta intestata estremamente chiaro e dettagliato. Il concessionario che mi ha fatto fare il test ride, altrettanto gentile ma più disponibile, è un concessionario HD che da qualche mese vende anche KTM, non può avere la stessa esperienza, mi ha fatto un preventivo a voce scarabocchiando qualcosa su un foglio bianco e mi ha chiesto più soldi. Sicchè ;-)
Armando Panzera

Avatar utente
davide
Messaggi: 4265
Iscritto il: 02/10/2006, 15:36
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da davide » 12/05/2021, 14:31

prima o poi l'esperienza mistica di sedermi sulla poltroncina in pelle e di farmi spupazzare dal venditore per un nuovo la voglio fare anche io :44:
espatriato nella Patta e adn del Reparto Forse

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da balocco » 12/05/2021, 14:44

davide ha scritto:
12/05/2021, 14:31
prima o poi l'esperienza mistica di sedermi sulla poltroncina in pelle e di farmi spupazzare dal venditore per un nuovo la voglio fare anche io :44:
Non saprei, francamente la trattativa è sempre un po' stressante e anche la parte dove si deve mandare il bonifico non è un granche, in particolare se il bonifico esce dal mio c/c :lol:
Armando Panzera

Avatar utente
Dago
Messaggi: 17794
Iscritto il: 25/09/2006, 22:11
Località: Settimo Milanese
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due

Messaggio da Dago » 12/05/2021, 15:00

Farioli é importatore Ktm da sempre ....

Il figlio Fabio era tra l'altro un gran manico e militava nel mondiale con i colori delle fiamme oro .

Ricordo 30 anni fa che non so più perché entrai nell'ufficio reparto corse ...

Meccanici in guanti bianchi ed ambiente pulito come una sala chirurgica .

Poco ma sicuro che di esperienza ne hanno da vendere.

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk

Membro in PaTTa *

* Pattuglia Acrobaticata TTA

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da balocco » 16/05/2021, 19:34

E fase tre: ritirata ieri provata oggi :dbs:
Immagine

Che dire, la prima cosa che mi sono chiesto mentre giudavo è stata: mi sento a casa? E la risposta è stata che si, mi sentivo molto a casa, in molte circostanze avrei detto di essere ancora in sella alla 1190 che qualcuno nottetempo mi ha sistemato per bene.

Sarò anche di parte ma seconod me KTM ha fatto una moto al limite della perfezione. Il motore 1200 non era certo un polmone e aveva anche una certa regolarità ai bassi, questo è addirittura elettrico. E poi non scalda, oggi non faceva caldo ma ieri quando l'ho titirata avevo scarpe basse e non sentivo nessuna calore, la 1190 mi avrebbe cotto le caviglie dopo 10 minuti :lol:

La ciclistica è stata una gran bella sorpresa, velocissima a scendere in piega, stabile e tanto leggera anche da fermo col serbatorio pieno, e la protezione aerodinamica finalmente è efficace, in particolare niente fastidiose turbolenze. A anche qui, la 1190 ha una ciclistica assolutamente valida, molto più valida di quanto io potrei mai sfruttare.

Altre cose che mi hanno colpito sono:
uno, il cruscotto led, spettacolare, sobrio come si addice ad un'austriaca ma molto elegante e facile da usare.
due, le sospensioni elettroniche e, in particolare, l'anti drive, quella cosa per cui quando freni la forcella magicamente non affonda manco fosse il telelever di un GS.
tre, il cambio era ottimo sulla 1190 ed è ottimo su questa con il più il quick shifter, l'ho usato pochissimo perchè mi hanno detto di aspettre la fine del rodaggio ma cambia meglio lui che io con la frizione, liscio come l'olio da 2000 giri in su e in giù, perfetto direi.
quattro, il radar, cazzarola il radar è troppo forte: si attiva in un nano secondo ed è troppo divertente quando la moto frena e accellera da sola anche a 50 all'ora incolonnati sul lago :lol:

In conclusione quello che posso dire è che non c'é un valido motivo per aver sostituito la 1190, che onestamente andava più che bene, ma oramai questa è nel box e la cosa non mi dispiace affatto :lol:
Ultima modifica di balocco il 18/05/2021, 14:52, modificato 2 volte in totale.
Armando Panzera

Avatar utente
Metallo916
Messaggi: 7855
Iscritto il: 29/05/2015, 20:35
Località: guarda a ore 6...
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da Metallo916 » 16/05/2021, 19:51

Una sola parola...
Affascinante ed ammaliante.
Sempre ritenuto la K la signora enduro!


Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk

Torna a casa Lessie...

Avatar utente
cityhunter
Messaggi: 5811
Iscritto il: 20/08/2009, 6:20
Località: Roma
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da cityhunter » 16/05/2021, 20:49

Beh, congratulazioni e tanti auguri allora! :hpy:

Avatar utente
il rosc
Messaggi: 7341
Iscritto il: 05/10/2006, 8:43
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da il rosc » 16/05/2021, 21:53

Metallo916 ha scritto:
16/05/2021, 19:51
Una sola parola...
Affascinante ed ammaliante.
Sempre ritenuto la K la signora enduro!


Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk
Questa di enduro non ha proprio niente..... bella tourer anti gs

Avatar utente
rainbowsix
Messaggi: 2107
Iscritto il: 02/10/2006, 18:29
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da rainbowsix » 17/05/2021, 5:33

Provata e che dire... Ottima moto.

Io amo tuttavia la ruota da 17 e me ne sono reso conto alle prove di Motociclismo.
Ducati Multistrada: per Multi...ma non per tutti!

Avatar utente
Dago
Messaggi: 17794
Iscritto il: 25/09/2006, 22:11
Località: Settimo Milanese
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da Dago » 17/05/2021, 5:52



Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk



Membro in PaTTa *

* Pattuglia Acrobaticata TTA

Avatar utente
il rosc
Messaggi: 7341
Iscritto il: 05/10/2006, 8:43
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da il rosc » 17/05/2021, 6:56

Ah dimenticavo sono contento del calore... sia questa che la multi v4 hanno uno studio proprio suo deviare il flusso di aria calda dal pilota... era ora

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da balocco » 17/05/2021, 7:28

Quella del calore è una questione che è sempre stata piuttosto spinosa e anche controversa, una parte del calore si accumulava nella zona sotto sella e riscaldava sella e serbatoio mentre una parte veniva incanalata ed espulsa ma finiva sulla caviglia sinistra. Girando con l'abbigliamento tecnico su strade scorrevoli il problema era relativo e tanti, me compreso, non ci facevano caso ma in città e senza stivali la cosa diventava piuttosto seria. Ho visto furboni girare con pantaloni corti e scarpe da tennis ustionarsi i polpacci :yaw: .

Su questa, e credo anche sulla Multi, da quello che ho potuto provare hanno lavorato in due sensi, primo la posizione laterale dei radiatori ha permesso di creare un vuoto che non fa accumulare l'aria calda e secondo hanno migliorato l'efficienza dell'impianto di raffreddamento potendo contare su una superficia refrigerante maggiore. In questo modo il motore, esternamente, resta più freddo e l'unico punto incadescente è il collettore di scarico posteriore che è stato opportunamente coibentato.

Potrebbe sembra una cazzata ma uno dei punti forti della GS è proprio l'utilizzabilità a 360°, anche solo per andare al lavoro o a fare la spesa, ( ho visto gente con calzoni corti e infradito :yaw: ) cosa che viene alquanto scomoda dovendo indossare sempre stivali e pantaloni tecnici per evitare di finire cotto.
Ultima modifica di balocco il 18/05/2021, 14:54, modificato 2 volte in totale.
Armando Panzera

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da balocco » 17/05/2021, 7:36

Altra cosa che avevo scordato di scrivre: ero un po' prevenuto sulle Mitas che invece mi sono sembrate un ottimo prodotto, sono agili ma danno parecchia sicurezza in appoggio e anche sui tornanti bagnati nessuna sbavatura di nessun genere ... il tutto ovviamente parametrato alla mia giuda da tassello del 12 in un muro di cemento armato :lol:
Armando Panzera

Avatar utente
il rosc
Messaggi: 7341
Iscritto il: 05/10/2006, 8:43
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da il rosc » 17/05/2021, 19:32

balocco ha scritto:
17/05/2021, 7:28
Quella del calore è una questione che è sempre stata piuttosto spinosa e anche controversa, una parte del calore si accumulava nella zona sotto sella e riscaldava sella e serbatoio mentre una parte veniva incanalata ed espulsa ma finiva sulla caviglia sinistra. Girando con l'abbigliamento tecnico su strade scorrevoli il problema era relativo e tanti, me compreso, non ci facevano caso ma in città e senza stivali la cosa diventava piuttosto seria. Ho visto furboni girare con pantaloni corti e scarpe da tennis ustionarsi i polpacci :yaw: .

Su questa, e credo anche sulla Multi, da quello che ho potuto provare hanno lavorato in due sensi, primo la posizione laterale dei radiatori ha permesso di creare un vuoto che non fa accumulare l'aria calda e secondo hanno migliorato l'efficienza dell'impianto di raffreddamento potendo contare su una superficia refrigerante maggiore. In questo modo il motore, esternamento, resta più freddo e l'unico punto incadescente è il collettore di scarico posteriore che è stato opportunamente coibentato.

Potrebbe sembra una cazzata ma uno dei punti forti della GS è proprio l'utilizzabilità a 360°, anche solo per andare al lavoro o a fare la spesa, ( ho visto gente con calzoni corti e infradito :yaw: ) cosa che viene alquanto scomoda dovendo indossare sempre stivali e pantaloni tecnici per evitare di finire cotti.
Ottimo... bhe i cilindri del gs pure sono belli caldi se si va a spasso... sul RT del babbo ogni tanto si sentiva

Avatar utente
AleS4
Messaggi: 5613
Iscritto il: 02/10/2006, 10:46
Località: Monza
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da AleS4 » 19/05/2021, 9:16

Deve essere proprio una gran moto, mi piacerebbe provarla prima o poi...

Comunque la percezione del calore cambia notevolmente tra una giornata come quella di domenica dove era anche piacevole riscaldarsi col motore ad una giornata di luglio...

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da balocco » 19/05/2021, 10:06

Questo è verissimo infatti io sono sicuro che a luglio la moto scalderà, è impossibile che non scaldi, e quando faranno 35°resterà nel box così come ci restava l'altra.
Il problema però non è questo, il problema è l'aria bollente che ti finisce sulle caviglie, o su altri parti del corpo, arrivando al limite del dolore anche con stivali e abbigliamento tecnico o il serbatoio che piano piano diventa bollente (sulla 1190, dal 2015 in poi e sulla 1290, sella e serbatorio sono stati coibentati e sono stati aggiunti tutta una serie di deflettori qua e là per cercare di mitigare il problema), in questo la soluzione dei due radiatori, adottata anche dalla multi v4, dovrebbe essere risolutiva.
Per una moto che si definisce "travel" non è un fattore secondario e ktm a causa di questo e altri problemi (la stabilità oltre i 180 km/h pare sia importantissima :yaw: ) ci ha perso un sacco di vendite.
Armando Panzera

Avatar utente
desmoone
Messaggi: 10753
Iscritto il: 27/09/2006, 21:33
Località: Ager Faliscus
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da desmoone » 20/05/2021, 4:07

Bellissima !

Inviato dal mio SM-N986B utilizzando Tapatalk


Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da balocco » 26/05/2021, 21:57

Un paio di settimane e mezzo rodaggio, la kappona va benissimo ma sto facendo a cazzotti con l'elettronica di contorno.
Io sono sempre stato pro elettronica ma ci sono cose che non sto digerendo bene:
Il cambio elettronico è perfetto ma cambiare senza frizione proprio non mi pare giusto.
Le sospensioni semi attive le ho messe su auto e non le ho più toccate e il sistema anti affondamento non capisco se ha senso o se è una cazzata
Il transponder mi mette ansia, ho sempre paura che per qualche motivo la moto non si accenda, la chiave mi dava più certezze. E poi ci hanno messo un sistema contro eventuali amplificatori di segnale, usati da ladri (e te lo dicono pure), che però devi attivare e se lo attivi il transponder diventa scomodo perché devi premere un pulsante prima di ogni avvio.
Il blocca sterzo elettrico che devo evitare di sforzare, e il tappo serbatoio elettrico che devo chiudere con attenzione e anche la sella che si apre elettricamente, ma che ha un cordoncino "nascosto" nel caso di emergenza così che potrebbero fregarmi le selle e attrezzi in 2 secondi netti, mi sembrano tutte cose più dannose che utili.
Anche le frecce cazzarola, anni per ricordarmi di togliere la freccia e adesso devo ricordarmi di non toglierla che si spegne da sola, ma perché?
Il radar invece mi piace, è comodo anche su strade statali e in autostrada deve essere una goduria.
Armando Panzera

Avatar utente
il rosc
Messaggi: 7341
Iscritto il: 05/10/2006, 8:43
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da il rosc » 27/05/2021, 8:46

balocco ha scritto:
26/05/2021, 21:57
Un paio di settimane e mezzo rodaggio, la kappona va benissimo ma sto facendo a cazzotti con l'elettronica di contorno.
Io sono sempre stato pro elettronica ma ci sono cose che non sto digerendo bene:
Il cambio elettronico è perfetto ma cambiare senza frizione proprio non mi pare giusto.
Le sospensioni semi attive le ho messe su auto e non le ho più toccate e il sistema anti affondamento non capisco se ha senso o se è una cazzata
Il transponder mi mette ansia, ho sempre paura che per qualche motivo la moto non si accenda, la chiave mi dava più certezze. E poi ci hanno messo un sistema contro eventuali amplificatori di segnale, usati da ladri (e te lo dicono pure), che però devi attivare e se lo attivi il transponder diventa scomodo perché devi premere un pulsante prima di ogni avvio.
Il blocca sterzo elettrico che devo evitare di sforzare, e il tappo serbatoio elettrico che devo chiudere con attenzione e anche la sella che si apre elettricamente, ma che ha un cordoncino "nascosto" nel caso di emergenza così che potrebbero fregarmi le selle e attrezzi in 2 secondi netti, mi sembrano tutte cose più dannose che utili.
Anche le frecce cazzarola, anni per ricordarmi di togliere la freccia e adesso devo ricordarmi di non toglierla che si spegne da sola, ma perché?
Il radar invece mi piace, è comodo anche su strade statali e in autostrada deve essere una goduria.
Nel giro in off una ragazza è rimasta piantata con il 790 perchè l'antenna aveva deciso di non leggere più la chiave .... abbiamo rischiato di dover chiamare l'elicottero :laugh: ... la stessa ragazza ieri a momenti ci lasciava le penne in autostrada perchè c'è un richiamo sulle pompe anteriori (non più brembo ma indiane) nelle quali si spezza la molletta di ritorno e inchioda all'improvviso. KTM lo sa da oltre un anno e ha fatto la gnorri :angry: :angry:

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da balocco » 27/05/2021, 11:14

Fortunatamente la mia è ancora fatta in Austria e monta Brembo, in quanto al transponder il venditore stesso mi ha detto di portarmi sempre una brugola del 6 perché è capitato che la moto non si accendesse e ,prima di chiamare il soccorso stradale, a volte basta staccare la batteria per qualche minuto ... ed è li che serve il cavetto segreto per far scattare la chiusura della sella

Armando Panzera

Joytoy
Messaggi: 9955
Iscritto il: 03/10/2006, 16:46
Località: Bologna
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da Joytoy » 27/05/2021, 12:41

Balocco: le frecce automatiche sulle moto sono una benedizione, e le faceva la Suzuki già negli anni '80 del secolo scorso: con un semplicissimo rimedio elettro meccanico che lavorava su spazio e/o tempo, ovvero dopo un x metri o un x secondi disattivava l'indicatore di direzione che avevi inserito. Geniale e comodo e senza elettronica.

Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Far girare l'economia fase uno/due/tre

Messaggio da balocco » 27/05/2021, 13:06

Joytoy ha scritto:
27/05/2021, 12:41
Balocco: le frecce automatiche sulle moto sono una benedizione, e le faceva la Suzuki già negli anni '80 del secolo scorso: con un semplicissimo rimedio elettro meccanico che lavorava su spazio e/o tempo, ovvero dopo un x metri o un x secondi disattivava l'indicatore di direzione che avevi inserito. Geniale e comodo e senza elettronica.
Esattamente quello che fa la mia moto, 10s e 150 mt, il che non sarebbe male di suo (fatto salvo il caso in cui si stiano superando macchine incolonnate nel qual caso ogni 10s la fraccia si spegne) ma dopo tanti anni è più una rottura che un vantaggio. Peraltro, volutamente, hanno contestualmente reso scomodo levare la freccia a mano perchè il pulsante è appuntito e il guanto non fa presa.
Armando Panzera

Rispondi
phpbb 3.2.8 styles templates skins online demo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti