Multato per la tuta di pelle

4 chiacchiere tra amici sulle due ruote!
Avatar utente
freddy
Messaggi: 14627
Iscritto il: 03/10/2006, 9:06
Località: on the road
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da freddy » 12/04/2021, 11:12

Il discorso che non mi va.gii è il "doverglielo fare pagare" da parte delle FFOO.. se ritieni che non possa usare la.moto lo multi per.il divieto della zona rossa, poi se fa appello fa parte di un altro discorso. Non sta alle FFOO fargli altre sanzioni perché fargliela pagare sapendo o immaginando che farà ricorso.

Inviato dal mio AC2003 utilizzando Tapatalk

6 cilindri sparsi

Joytoy
Messaggi: 9955
Iscritto il: 03/10/2006, 16:46
Località: Bologna
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da Joytoy » 12/04/2021, 17:35

Zoja rossa, Dago: zona rossa.
In zona rossa non puoi uscire dal tuo comune se non correndo in bici o correndo a piedi senza mai ferarti, e non certo in moto. Quindi io ero fuori dal mio comune con la sola modalità consentita, e non certo in moto con tuta di pelle per andare a trovare un amico.

Avatar utente
Dago
Messaggi: 17794
Iscritto il: 25/09/2006, 22:11
Località: Settimo Milanese
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da Dago » 12/04/2021, 19:10



Spostamenti in zona rossa, in moto con la tuta non ti credo: 580 euro di multa
https://go.squidapp.co/n/in2dHY1
Membro in PaTTa *

* Pattuglia Acrobaticata TTA

Avatar utente
gigi
Messaggi: 2632
Iscritto il: 22/04/2010, 17:40
Località: gleris,pn,friuli
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gigi » 12/04/2021, 20:25

In quel momento non sono stato lucido nel pensarlo....



Bravo fenomeno. Parli dopo aver pagato la multa?
Immagine

"tre anni fa a Barcellona c'eravamo Rainey, Doohan, Criville, Rossi e io.Se correreste insieme oggi chi vincerebbe? io ho detto: non so chi vincerebbe, ma Valentino finirebbe
quinto." Kewin schwantz.

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 12/04/2021, 20:40

freddy ha scritto:Il discorso che non mi va.gii è il "doverglielo fare pagare" da parte delle FFOO.. se ritieni che non possa usare la.moto lo multi per.il divieto della zona rossa, poi se fa appello fa parte di un altro discorso. Non sta alle FFOO fargli altre sanzioni perché fargliela pagare sapendo o immaginando che farà ricorso.

Inviato dal mio AC2003 utilizzando Tapatalk
Beh fattene una ragione, è nel pieno dei poteri assegnati alle FFOO.... ricordati che se sei multabile vuol dire che sei in difetto, che sia perché hai violato le misure di contenimento covid o perché hai contravvenuto il CdS o qualsiasi altra cosa. Però se vuoi fare una cosa intelligente, nel momento dell'errore basta ammettere la propria colpa e vedrai che davanti avrai padri di famiglia che sanno chiudere un occhio... contrariamente avrai giustizieri che se potranno ti contesteranno anche i pelucchi delle gomme.... e ti ripeto, il bello è che LO POSSONO FARE!
P.S. quello che non va giù ad un cittadino riguardo l'operato delle FFOO allo stato non tange minimamente!

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 12/04/2021, 20:46

gigi ha scritto:In quel momento non sono stato lucido nel pensarlo....



Bravo fenomeno. Parli dopo aver pagato la multa?
Ragazzo di vent'anni.... ha provato a fottere il sistema ma gli ha detto male. Ovvio che un amico che ti copra trovandoti un "movente" si trova.... forse non ha fatto ricorso perché con la coscienza sporca. E poi come solito fare ad oggi, per prendersi quelle due settimane di fama mediatica, basta diffondere la notizia urlando allo scandalo. Che buffonata.... compresi anche chi lo difende!

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
angelix
Messaggi: 6655
Iscritto il: 02/10/2006, 23:31
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da angelix » 13/04/2021, 9:01

quindi... io a casa a Dorzano ho diverse moto e solo la tute (non e' una balla)

sono 20 anni che vengo giu' metto la tuta e vado a farmi un giro, mi fermo al bar su in collina dove i titolari sono vecchi compaesani e amici che conosco da 40 anni, sulla via del ritorno passo a casa di mia Zia (passavo , purtroppo e' mancata a quest'anno) e sto li' una mezzoretta e poi ancora dagli suoceri che stanno sulla via di casa.

Sempre in tuta, quindi secondo voi sommi io sarei da multare a prescindere? devo per forza , per legge, mettere un giubbotto con i Jeans?

certamente che lo scopo e' quello di andarmi a fare un giro, resta il fatto incontestabile che secondo quando dettano le regole nessuno potrebbe dirmi nulla poiche io le sto rispettando.

per carita' sicuramente il tizio ha fatto la furbata, io personalmente avrei fatto il ricorso.

Anni fa, parlo del 2007-2010 fui fermato sulla Serra di Ivrea da una pattuglia dei Carabinieri che mi contestarono il fatto che fosse estate e che con il caldo la tuta era un po troppo, che io ero la sicuramente per fare pieghe.

Io candidamente ho risposto che le pieghe le facevo certamente visto che ero sulla Serra di Ivrea (solo curve da Ivrea a Biella) , sempre nel rispetto del codice (yeah right...) , e ho aggiunto che la tuta la mettevo perche' avrei evitato di pelarmi gambe e braccia qualora fossi incappato in qualche cervo, cinghiale o idiota che guarda gli "uluc" invece della strada a quel punto abbiamo chiacchierato una 10na di minuti mentre facevano tutti i controlli del caso e mi hanno lasciato andare dicendomi di divertirmi ma di non esagerare.

Contestami la cosa e legge o non legge io ti faccio fare la figura del coglione in tribunale... e che diamine ci manca solo che mi si venga a dire come cazzo devo vestirmi quando vado in moto.
______________________________________________

"Noi fummo i gattopardi, i leoni. Chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene. E tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli o pecore, continueremo a crederci il sale della terra."

"Io penso spesso alla morte. Vedi, l'idea non mi spaventa certo. Voi giovani queste cose non le potete capire, perché per voi la morte non esiste, è qualcosa ad uso degli altri."

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 9:15

Repetita iuvant....anche se sta diventando pesante ripetere sempre la stessa cosa. I due carabinieri hanno sbagliato e non ci piove!! giudizi personali sul vestiario, sui colori dei capelli, sul tipo di mescola della gomma, sul colore delle carene non sono e non dettano legge. Per chi non l'avesse ancora capito il compito è quello di smascherare i furbi e fargli "male". Quindi multare per misure contrasto covid in quella situazione oltre a essere sbagliato perché situazione troppo ambigua ( colpa del decreto senza dubbio), ha causato un caos mediatico e ha reso un eroe quello che invece è il furbo della situazione. In quella precisa situazione, smascherare e farla pagare a quel furbo, a mio avviso, voleva dire multarlo ( se previsto) dalla a alla z per il CdS. Di mezzi ne hanno a non finire le FFOO, poi sta alla bravura dell'operatore scegliere quella più opportuna al momento.

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
angelix
Messaggi: 6655
Iscritto il: 02/10/2006, 23:31
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da angelix » 13/04/2021, 9:46

gianarrow ha scritto:
13/04/2021, 9:15
Repetita iuvant....anche se sta diventando pesante ripetere sempre la stessa cosa. I due carabinieri hanno sbagliato e non ci piove!! giudizi personali sul vestiario, sui colori dei capelli, sul tipo di mescola della gomma, sul colore delle carene non sono e non dettano legge. Per chi non l'avesse ancora capito il compito è quello di smascherare i furbi e fargli "male". Quindi multare per misure contrasto covid in quella situazione oltre a essere sbagliato perché situazione troppo ambigua ( colpa del decreto senza dubbio), ha causato un caos mediatico e ha reso un eroe quello che invece è il furbo della situazione. In quella precisa situazione, smascherare e farla pagare a quel furbo, a mio avviso, voleva dire multarlo ( se previsto) dalla a alla z per il CdS. Di mezzi ne hanno a non finire le FFOO, poi sta alla bravura dell'operatore scegliere quella più opportuna al momento.
la settimana scorsa mi hanno dato del fascista (fra le righe , ma e' stato cosi) perche io personalmente "nella MIA azienda" pretenderei il vaccino obbligatorio

e poi condoniamo le forze dell'ordine che devono fare "male " ai furbi? ma ti rendi conto della cacata? solo nei paesi oltre cortina fanno cosi, dai.

cosa ci mettiamo adesso a fare punizioni corporali?

ma tu credi che quando lo hanno fermato non lo abbiano controllato dalla A alla Z? cazzo e' quello il loro fucking compito quello di fermarti se hai fatto qualchecosa di sbagliato e fare tutti i controlli del caso

i due coglioni di turno (mi spiace per loro ma lo sono) , non hanno potuto o saputo (peggio ancora) trovare NULLA per multarlo (se no lo avrebbero fatto) e si sono inventati la cacata del vestiario, che cacata e' comunque la si voglia vedere.

Il tipo e' passato da poverino e le FFOO da cretini di turno, bella vittoria.
______________________________________________

"Noi fummo i gattopardi, i leoni. Chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene. E tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli o pecore, continueremo a crederci il sale della terra."

"Io penso spesso alla morte. Vedi, l'idea non mi spaventa certo. Voi giovani queste cose non le potete capire, perché per voi la morte non esiste, è qualcosa ad uso degli altri."

Avatar utente
web
Messaggi: 11048
Iscritto il: 01/10/2006, 17:49
Località: Granducato di Vichiaccio
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da web » 13/04/2021, 9:52

A me invece pare una stronzata .
Per i seguenti motivi:
1) Motivo giuridico: come scrivi tu giustamente "multare per misure contrasto covid in quella situazione oltre a essere sbagliato perché situazione troppo ambigua ( colpa del decreto senza dubbio)"
2) Motivo morale: andare a fare un giro in moto, da soli, intutati e con il casco non rappresenta un pericolo di diffusione del virus, alla stregua di andare a fare un giro in bicicletta o una corsa a piedi. Altra cosa sarebbe l'aver inventato scuse per organizzare una festa con 30 persone, legalmente lecito o no.
3) Motivo discriminatorio: se ritieni di dover trovare altri modi per "bastonare" qualcuno, andando a fargli le pulci su scarichi e altre eventuali modifiche (che non è detto che il tizio avesse) dovresti far lo stesso anche nel verificare le biciclette (la mia monta sospensioni e freni cambiati) cosa che non mi risulta sia mai stata fatta nella storia. E dovresti andare a controllare se la gente che affolla i supermercati (vero lugo di diffusione) ha davvero motivo di star li..

Insomma, a parer mio si sta discutendo del nulla perchè il problema di fondo è che i vari DPCM sono stati fatti alla cazzo e chiunque, quando possibile, ha cercato il modo di aggirarli. Qualcuno lo ha fatto con incoscenza, altri nella consapevolezza che non stavano facendo del male a nessuno.
Quest'ultimi non mi sento proprio di doverli condannare o "bastonare"
MASSIMO SOLDI Sul masso che rotola non si attacca il muschio
http://www.vichiaccio.it

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 10:18

angelix ha scritto:
gianarrow ha scritto:
13/04/2021, 9:15
Repetita iuvant....anche se sta diventando pesante ripetere sempre la stessa cosa. I due carabinieri hanno sbagliato e non ci piove!! giudizi personali sul vestiario, sui colori dei capelli, sul tipo di mescola della gomma, sul colore delle carene non sono e non dettano legge. Per chi non l'avesse ancora capito il compito è quello di smascherare i furbi e fargli "male". Quindi multare per misure contrasto covid in quella situazione oltre a essere sbagliato perché situazione troppo ambigua ( colpa del decreto senza dubbio), ha causato un caos mediatico e ha reso un eroe quello che invece è il furbo della situazione. In quella precisa situazione, smascherare e farla pagare a quel furbo, a mio avviso, voleva dire multarlo ( se previsto) dalla a alla z per il CdS. Di mezzi ne hanno a non finire le FFOO, poi sta alla bravura dell'operatore scegliere quella più opportuna al momento.
la settimana scorsa mi hanno dato del fascista (fra le righe , ma e' stato cosi) perche io personalmente "nella MIA azienda" pretenderei il vaccino obbligatorio

e poi condoniamo le forze dell'ordine che devono fare "male " ai furbi? ma ti rendi conto della cacata? solo nei paesi oltre cortina fanno cosi, dai.

cosa ci mettiamo adesso a fare punizioni corporali?

ma tu credi che quando lo hanno fermato non lo abbiano controllato dalla A alla Z? cazzo e' quello il loro fucking compito quello di fermarti se hai fatto qualchecosa di sbagliato e fare tutti i controlli del caso

i due coglioni di turno (mi spiace per loro ma lo sono) , non hanno potuto o saputo (peggio ancora) trovare NULLA per multarlo (se no lo avrebbero fatto) e si sono inventati la cacata del vestiario, che cacata e' comunque la si voglia vedere.

Il tipo e' passato da poverino e le FFOO da cretini di turno, bella vittoria.
Ma quali pene corporali?? Quanto è vero che quando non si sa qualcosa si sputano sentenze ad cazzum. Stiamo parlando di multare per il codice della strada, cosa c'entrano le pene corporali?? E ti dico che i due carabinieri non hanno minimamente controllato la moto, sono andati diretti a multare per covid. Il regolare controllo sai in cosa consiste? Penso proprio di no.... quindi cortesemente ad ognuno la sua materia

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 10:21

web ha scritto:A me invece pare una stronzata .
Per i seguenti motivi:
1) Motivo giuridico: come scrivi tu giustamente "multare per misure contrasto covid in quella situazione oltre a essere sbagliato perché situazione troppo ambigua ( colpa del decreto senza dubbio)"
2) Motivo morale: andare a fare un giro in moto, da soli, intutati e con il casco non rappresenta un pericolo di diffusione del virus, alla stregua di andare a fare un giro in bicicletta o una corsa a piedi. Altra cosa sarebbe l'aver inventato scuse per organizzare una festa con 30 persone, legalmente lecito o no.
3) Motivo discriminatorio: se ritieni di dover trovare altri modi per "bastonare" qualcuno, andando a fargli le pulci su scarichi e altre eventuali modifiche (che non è detto che il tizio avesse) dovresti far lo stesso anche nel verificare le biciclette (la mia monta sospensioni e freni cambiati) cosa che non mi risulta sia mai stata fatta nella storia. E dovresti andare a controllare se la gente che affolla i supermercati (vero lugo di diffusione) ha davvero motivo di star li..

Insomma, a parer mio si sta discutendo del nulla perchè il problema di fondo è che i vari DPCM sono stati fatti alla cazzo e chiunque, quando possibile, ha cercato il modo di aggirarli. Qualcuno lo ha fatto con incoscenza, altri nella consapevolezza che non stavano facendo del male a nessuno.
Quest'ultimi non mi sento proprio di doverli condannare o "bastonare"
Web..... il decreto prevede l'attività sportiva libera e include l'andare in bicicletta. Non include l'andare in moto, dispiace a tutti me compreso...cosa ti posso fare?
Controllare le biciclette?? Hanno targhe? La condotta e la componentistica non è riportata su codice della strada....cosa ti multo??

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
Dago
Messaggi: 17794
Iscritto il: 25/09/2006, 22:11
Località: Settimo Milanese
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da Dago » 13/04/2021, 10:36

Per la mancanza del campanello e catadiotri sui pedali(che il 90% delle bici ed il 100% di quelle stradali non hanno , ad esempio.

Ma é sempre la solita storia della pelle che va dove la tiri .


Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk

Membro in PaTTa *

* Pattuglia Acrobaticata TTA

Avatar utente
angelix
Messaggi: 6655
Iscritto il: 02/10/2006, 23:31
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da angelix » 13/04/2021, 10:58

gianarrow ha scritto:
13/04/2021, 10:21
.... il decreto prevede l'attività sportiva libera e include l'andare in bicicletta. Non include l'andare in moto, dispiace a tutti me compreso...cosa ti posso fare?
Controllare le biciclette?? Hanno targhe? La condotta e la componentistica non è riportata su codice della strada....cosa ti multo??
Gian, sorry ma continuo ad arrampicarti ai vetri (o a frustare un cavallo morto)

l'andare in moto per la strada NON e' e NON sara' mai una attivita' sportiva, nojn so da dove l'hai tirata fuori quedsta perche nessuno al mondo si e' mai sognato di pensdare una cosa del genere.

trial, Motocross, competizioni su tratti stradali e fuoristrada chiusi al pubblico, non rientrano nella categoria , "Andare in moto"

A meno che non esista una legge che VIETI espressamente l'uso di veicoli motorizzati a due ruote in periodi di emergenza nazionale, te, la moto, la consideri esattamente come un qualsiasi altro veicolo che e' in regola per la circolazione stradale ala pari di qualunque altro veicolo in regola con CdS.

e se io ci voglio andare a prender il giornale o in farmacia o dal dottore o a fare la spesa anche con il TRATTORE .

Posso andarci in Moto, camion, auto come cacchio mi pare e nel rispetto del CdS e posso anche andare a farmi succhiare il bigolo dalla mia AMICA che sta dall'altra parte della regione , senza se e senza ma , sempre nel rispetto delle regole del CdS e di eventuali Decreti di Emergenza.

Aggiungo che potrei farlo anche con un carretto tirato oppure a cavallo della bestia della bestia stessa, visto che anche per quelli c'e' la possibilita di ciorcolare per le strade.

e visto che per i veicoli sono tassato e ci pago pure l'assicurazione, se lo stato non mi permette di usarli come cacchio mi pare e piace a quel punto mi deve concedere la sospensione o fare i rimborsi per i periodi di inutilizzo forzato.

Il punto e' che se non e' espressamente vietato allora e' consentito, la legge non puo' essere interpretata alla cazzo e non e' compito delle FFOO di interpretarla perche non ne hanno ne' le capacita ne' l'autorita' , loro devono semplicemente applicarla alla lettera.
______________________________________________

"Noi fummo i gattopardi, i leoni. Chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene. E tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli o pecore, continueremo a crederci il sale della terra."

"Io penso spesso alla morte. Vedi, l'idea non mi spaventa certo. Voi giovani queste cose non le potete capire, perché per voi la morte non esiste, è qualcosa ad uso degli altri."

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 11:01

Dago ha scritto:Per la mancanza del campanello e catadiotri sui pedali(che il 90% delle bici ed il 100% di quelle stradali non hanno , ad esempio.

Ma é sempre la solita storia della pelle che va dove la tiri .


Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk
Giusto, può essere un buono spunto. Grazie

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
Dago
Messaggi: 17794
Iscritto il: 25/09/2006, 22:11
Località: Settimo Milanese
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da Dago » 13/04/2021, 11:03

E pure le luci di cui deve obbligatoriamente essere equipaggiata la bici anche di giorno.

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk

Membro in PaTTa *

* Pattuglia Acrobaticata TTA

Avatar utente
iascin
Messaggi: 2445
Iscritto il: 13/11/2006, 22:25
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da iascin » 13/04/2021, 11:10

Avete mai sentito parlare della tassa di passaggio?

Si fa un posto di blocco, si ferma qualcuno a caso che passa di lì e si fa una multa perché bisogna tornare in caserma con tot soldi.

Quindi:
Autovelox il sabato pomeriggio davanti ad una scuola deserta dove c'è il limite di 30 kmh;
Mancata accensione dei fari in una galleria lunga 120 metri, che a 100 all'ora si percorre in 4 secondi;
Velocità pericolosa, presa ad occhio perché non avendo l'autovelox non sappiamo dirti se rispettavi o meno i limiti di velocità;
Guida pericolosa, perché usciva troppo piegato da una curva (secondo tornante in discesa sulla Flaminia prima di Civita castellana, desmoone sa dov'è, ok fammi la multa però lo scrivi sul verbale che ero troppo piegato così posso vantarmi con gli amici);
Gomme lisce, guardi sono dei Michelin TX 23 montati ieri, chissene frega, qui al centro sono lisci;
Lei non ha le catene a bordo, sono obbligatorie, fa niente se ci sono 15 gradi;
A questo gli facciamo una multa per il covid, così con una botta sola ci facciamo i soldi di mezza giornata...

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 11:12

angelix ha scritto:
gianarrow ha scritto:
13/04/2021, 10:21
.... il decreto prevede l'attività sportiva libera e include l'andare in bicicletta. Non include l'andare in moto, dispiace a tutti me compreso...cosa ti posso fare?
Controllare le biciclette?? Hanno targhe? La condotta e la componentistica non è riportata su codice della strada....cosa ti multo??
Gian, sorry ma continuo ad arrampicarti ai vetri (o a frustare un cavallo morto)

l'andare in moto per la strada NON e' e NON sara' mai una attivita' sportiva, nojn so da dove l'hai tirata fuori quedsta perche nessuno al mondo si e' mai sognato di pensdare una cosa del genere.

trial, Motocross, competizioni su tratti stradali e fuoristrada chiusi al pubblico, non rientrano nella categoria , "Andare in moto"

A meno che non esista una legge che VIETI espressamente l'uso di veicoli motorizzati a due ruote in periodi di emergenza nazionale, te, la moto, la consideri esattamente come un qualsiasi altro veicolo che e' in regola per la circolazione stradale ala pari di qualunque altro veicolo in regola con CdS.

e se io ci voglio andare a prender il giornale o in farmacia o dal dottore o a fare la spesa anche con il TRATTORE .

Posso andarci in Moto, camion, auto come cacchio mi pare e nel rispetto del CdS e posso anche andare a farmi succhiare il bigolo dalla mia AMICA che sta dall'altra parte della regione , senza se e senza ma , sempre nel rispetto delle regole del CdS e di eventuali Decreti di Emergenza.

Aggiungo che potrei farlo anche con un carretto tirato oppure a cavallo della bestia della bestia stessa, visto che anche per quelli c'e' la possibilita di ciorcolare per le strade.

e visto che per i veicoli sono tassato e ci pago pure l'assicurazione, se lo stato non mi permette di usarli come cacchio mi pare e piace a quel punto mi deve concedere la sospensione o fare i rimborsi per i periodi di inutilizzo forzato.

Il punto e' che se non e' espressamente vietato allora e' consentito, la legge non puo' essere interpretata alla cazzo e non e' compito delle FFOO di interpretarla perche non ne hanno ne' le capacita ne' l'autorita' , loro devono semplicemente applicarla alla lettera.
Ho risposto a Web che ha chiesto quale fosse la differenza e il rischio tra andare in bicicletta o in moto.... ho quindi risposto che andare in bicicletta è previsto, andare in moto ( se non per motivi logistici, cioè intendendo la moto come una macchina) non è previsto da decreto. Si parlava di accordi tra ministero trasporti e ministero della salute con FMI per proporre il mototurismo come sport alla stregua del ciclismo amatoriale.... ma ovviamente tutte cazzate, non è passato nulla o non è proprio partito.
Quindi ripeto la moto è un mezzo come la macchina e l'utilizzo è paragonabile. MA quando una tira la corda, quando uno ti prende per il culo, non la deve passare liscia. Continuate a dirmi che quel poveretto stava andando dall'amico, in tuta perché previdente, ed erroneamente aveva sbagliato strada, causa di questi cavolo di navigatori moderni che tendono a farti risparmiare facendoti deviare sempre su strade secondarie, sfortuna vuole anche piene di curve ( chissà quanto avrà sofferto il ragazzo in questione dal momento che dall'amico si era scofanato di roba da mangiare).
Va bene, se è così, volevo informarvi che Cristo è morto di freddo, credeteci!

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 11:15

iascin ha scritto:Avete mai sentito parlare della tassa di passaggio?

Si fa un posto di blocco, si ferma qualcuno a caso che passa di lì e si fa una multa perché bisogna tornare in caserma con tot soldi.

Quindi:
Autovelox il sabato pomeriggio davanti ad una scuola deserta dove c'è il limite di 30 kmh;
Mancata accensione dei fari in una galleria lunga 120 metri, che a 100 all'ora si percorre in 4 secondi;
Velocità pericolosa, presa ad occhio perché non avendo l'autovelox non sappiamo dirti se rispettavi o meno i limiti di velocità;
Guida pericolosa, perché usciva troppo piegato da una curva (secondo tornante in discesa sulla Flaminia prima di Civita castellana, desmoone sa dov'è, ok fammi la multa però lo scrivi sul verbale che ero troppo piegato così posso vantarmi con gli amici);
Gomme lisce, guardi sono dei Michelin TX 23 montati ieri, chissene frega, qui al centro sono lisci;
Lei non ha le catene a bordo, sono obbligatorie, fa niente se ci sono 15 gradi;
A questo gli facciamo una multa per il covid, così con una botta sola ci facciamo i soldi di mezza giornata...

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
Che visione hai di multa? Te che paghi una multa salata di 500 euro, dai cash al carabiniere che rientra soddisfatto in caserma, apre il cassetto della scrivania dove tiene altre centinaia di euro di multe fatte precedentemente??? Ahahaha mi viene lecito domandarti se sei stato mai multato....

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk


paritur pax bello

Avatar utente
iascin
Messaggi: 2445
Iscritto il: 13/11/2006, 22:25
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da iascin » 13/04/2021, 11:28

gianarrow ha scritto:
iascin ha scritto:Avete mai sentito parlare della tassa di passaggio?

Si fa un posto di blocco, si ferma qualcuno a caso che passa di lì e si fa una multa perché bisogna tornare in caserma con tot soldi.

Quindi:
Autovelox il sabato pomeriggio davanti ad una scuola deserta dove c'è il limite di 30 kmh;
Mancata accensione dei fari in una galleria lunga 120 metri, che a 100 all'ora si percorre in 4 secondi;
Velocità pericolosa, presa ad occhio perché non avendo l'autovelox non sappiamo dirti se rispettavi o meno i limiti di velocità;
Guida pericolosa, perché usciva troppo piegato da una curva (secondo tornante in discesa sulla Flaminia prima di Civita castellana, desmoone sa dov'è, ok fammi la multa però lo scrivi sul verbale che ero troppo piegato così posso vantarmi con gli amici);
Gomme lisce, guardi sono dei Michelin TX 23 montati ieri, chissene frega, qui al centro sono lisci;
Lei non ha le catene a bordo, sono obbligatorie, fa niente se ci sono 15 gradi;
A questo gli facciamo una multa per il covid, così con una botta sola ci facciamo i soldi di mezza giornata...

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
Che visione hai di multa? Te che paghi una multa salata di 500 euro, dai cash al carabiniere che rientra soddisfatto in caserma, apre il cassetto della scrivania dove tiene altre centinaia di euro di multe fatte precedentemente??? Ahahaha mi viene lecito domandarti se sei stato mai multato....

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk
Si, alcuni dei casi elencati sono successi a me, a volte ho pagato cash, per i piccoli importi, altre volte mi è arrivato il verbale a casa.

Sono stato un giorno a trovare mio fratello che faceva il carabiniere di leva a Leonessa, fermavano le macchine dei turisti che tornavano a casa, velocità pericolosa, tutto ad occhio, poi passa uno del paese che andava più forte degli altri, fermato, fatta ramanzina e lasciato andare senza multa...

Ah, paghi subito o meno non conta, metti la multa nel bilancio come si fa con gli accertamenti delle tasse, poi se non pagheranno io il mio dovere l'ho fatto...

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
balocco
Messaggi: 3088
Iscritto il: 18/06/2012, 7:23
Località: Berghem de sòta
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da balocco » 13/04/2021, 11:47

iascin ha scritto:
13/04/2021, 11:10
Velocità pericolosa, presa ad occhio perché non avendo l'autovelox non sappiamo dirti se rispettavi o meno i limiti di velocità;
Cazzo, questo mi è successo con l'auto aziendale quando ero pischello, però in quel caso erano stati i vigili urbani :brg:

Dai non ne usciremo mai, siamo divisi in:

"Tu devi solo applicare la legge" VS "Io ho il potere di interpretare ed educare" :ohmygod:
Armando Panzera

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 11:50

iascin ha scritto:
gianarrow ha scritto:
iascin ha scritto:Avete mai sentito parlare della tassa di passaggio?

Si fa un posto di blocco, si ferma qualcuno a caso che passa di lì e si fa una multa perché bisogna tornare in caserma con tot soldi.

Quindi:
Autovelox il sabato pomeriggio davanti ad una scuola deserta dove c'è il limite di 30 kmh;
Mancata accensione dei fari in una galleria lunga 120 metri, che a 100 all'ora si percorre in 4 secondi;
Velocità pericolosa, presa ad occhio perché non avendo l'autovelox non sappiamo dirti se rispettavi o meno i limiti di velocità;
Guida pericolosa, perché usciva troppo piegato da una curva (secondo tornante in discesa sulla Flaminia prima di Civita castellana, desmoone sa dov'è, ok fammi la multa però lo scrivi sul verbale che ero troppo piegato così posso vantarmi con gli amici);
Gomme lisce, guardi sono dei Michelin TX 23 montati ieri, chissene frega, qui al centro sono lisci;
Lei non ha le catene a bordo, sono obbligatorie, fa niente se ci sono 15 gradi;
A questo gli facciamo una multa per il covid, così con una botta sola ci facciamo i soldi di mezza giornata...

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
Che visione hai di multa? Te che paghi una multa salata di 500 euro, dai cash al carabiniere che rientra soddisfatto in caserma, apre il cassetto della scrivania dove tiene altre centinaia di euro di multe fatte precedentemente??? Ahahaha mi viene lecito domandarti se sei stato mai multato....

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk
Si, alcuni dei casi elencati sono successi a me, a volte ho pagato cash, per i piccoli importi, altre volte mi è arrivato il verbale a casa.

Sono stato un giorno a trovare mio fratello che faceva il carabiniere di leva a Leonessa, fermavano le macchine dei turisti che tornavano a casa, velocità pericolosa, tutto ad occhio, poi passa uno del paese che andava più forte degli altri, fermato, fatta ramanzina e lasciato andare senza multa...

Ah, paghi subito o meno non conta, metti la multa nel bilancio come si fa con gli accertamenti delle tasse, poi se non pagheranno io il mio dovere l'ho fatto...

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
Carabinieri di leva...
Anni fa...leggi fa.... con tutta la superficialità di allora. Ad oggi non si "zazza" più come una volta.... lo stesso operato delle FFOO è controllato a vista.

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
angelix
Messaggi: 6655
Iscritto il: 02/10/2006, 23:31
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da angelix » 13/04/2021, 12:47

gianarrow ha scritto:
13/04/2021, 11:12
Ho risposto a Web che ha chiesto quale fosse la differenza e il rischio tra andare in bicicletta o in moto.... ho quindi risposto che andare in bicicletta è previsto, andare in moto ( se non per motivi logistici, cioè intendendo la moto come una macchina) non è previsto da decreto. Si parlava di accordi tra ministero trasporti e ministero della salute con FMI per proporre il mototurismo come sport alla stregua del ciclismo amatoriale.... ma ovviamente tutte cazzate, non è passato nulla o non è proprio partito.
Quindi ripeto la moto è un mezzo come la macchina e l'utilizzo è paragonabile. MA quando una tira la corda, quando uno ti prende per il culo, non la deve passare liscia. Continuate a dirmi che quel poveretto stava andando dall'amico, in tuta perché previdente, ed erroneamente aveva sbagliato strada, causa di questi cavolo di navigatori moderni che tendono a farti risparmiare facendoti deviare sempre su strade secondarie, sfortuna vuole anche piene di curve ( chissà quanto avrà sofferto il ragazzo in questione dal momento che dall'amico si era scofanato di roba da mangiare).
Va bene, se è così, volevo informarvi che Cristo è morto di freddo, credeteci!
Cazzo ma ce l'hai ancora con chi ti prende per il culo?

ma cacchio ma ti rendi conto che NON SI PUO applicare la leggee a CAZZO????

la legge e' legge se la applichi bene fai solo tuo Il tuo lavoro/dovere se la applichi male NON LO FAI , crei il caso che poi finisce sui giornali e /o in tribunale.

Non mi stupirei se qualche associazione di categoria si intromettesse e facesse riapripre la pratica, rifinendo sui giornali.

perche' proprio per la CAZZATA fatta dalle FFOO , adesso magari ne saltano fuori altre di cazzate (migliaia?) e cosi si finisce che invece di punire chi veramente se lo merita , si puniscono le FFOO perche non fanno bene il loro lavoro e si applicano le leggi ad cazzum e la gente smette di rispettarle.

Ecco il danno gravissimo.

La moto NON e' prevista da Decreto semplicemente perche e' un mezzo di trasporto che paga le tasse ed e' ben regolamentato dal CdS , come lo e' il trattore, non c'e' nulla da dire in proposito.

La bici e' diverso, primo perche' quando ci vai , sbuffi e sputi che non e' proprio cosa bella dursante una pandemia, poi se sei in gruppo la cosa peggiora e DEVE essere presa in considerazione, quindi il decreto per regolamentarla e' D'OBBLIGO, tanto e' che anche qui in GB si sono date delle indicazioni in proposito.

ma da qui a mettere le Moto al pari delle biciclette e' una cazzata, la moto e' un mezzo di trasporto, come lo sono tutti gli altri mezzi targati e quindi a meno di un palese divieto , la puoi usare come cacchio ti pare e ti piace e andarci dove vuoi, sempre nel rispetto del decreto.
______________________________________________

"Noi fummo i gattopardi, i leoni. Chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene. E tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli o pecore, continueremo a crederci il sale della terra."

"Io penso spesso alla morte. Vedi, l'idea non mi spaventa certo. Voi giovani queste cose non le potete capire, perché per voi la morte non esiste, è qualcosa ad uso degli altri."

Joytoy
Messaggi: 9955
Iscritto il: 03/10/2006, 16:46
Località: Bologna
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da Joytoy » 13/04/2021, 12:57

Comunque: butto lì un sassolino antipatico...

Ogni volta che sono stato fermato da Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Locale, sono sempre stato trattato molto bene e civilmente, e a volte addirittura con spiegazioni e argomentazioni, e più di una volta - pur in torto - non sono stato multato, confidando che la spiegazione del motivo per cui ero in torto (esempio, senza occhiali al seguito mentre guidavo con lenti a contatto) sarebbe bastata a non farmi più trovare in torto e a rimendare il mio comportamento.

Quindi: non è che molto dipenda da come il cittadino si rapporta alle FFOO durante i posti di blocco?...

Avatar utente
angelix
Messaggi: 6655
Iscritto il: 02/10/2006, 23:31
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da angelix » 13/04/2021, 13:57

Joytoy ha scritto:
13/04/2021, 12:57
Comunque: butto lì un sassolino antipatico...

Ogni volta che sono stato fermato da Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Locale, sono sempre stato trattato molto bene e civilmente, e a volte addirittura con spiegazioni e argomentazioni, e più di una volta - pur in torto - non sono stato multato, confidando che la spiegazione del motivo per cui ero in torto (esempio, senza occhiali al seguito mentre guidavo con lenti a contatto) sarebbe bastata a non farmi più trovare in torto e a rimendare il mio comportamento.

Quindi: non è che molto dipenda da come il cittadino si rapporta alle FFOO durante i posti di blocco?...
Sicuramente....

io ne ho combinate un paio in Auto da arresto (non scherzo, erano da straccio della patente) e in entrambe le volte mi hanno lasciato andare facendomi un cazziatone che ancora oggi, a distanza di 30 anni , me li ricordo.

e neanche da dire che erano di un'arma particolare, uyna era una volante della polizia, l'altra erano carabinieri.

chi invece mi ha fatto girare i coglioni sono i vigili urbani , quelli li ho sempre trovati subdoli e bugiardi e non li posso vedere.
______________________________________________

"Noi fummo i gattopardi, i leoni. Chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene. E tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli o pecore, continueremo a crederci il sale della terra."

"Io penso spesso alla morte. Vedi, l'idea non mi spaventa certo. Voi giovani queste cose non le potete capire, perché per voi la morte non esiste, è qualcosa ad uso degli altri."

Avatar utente
iascin
Messaggi: 2445
Iscritto il: 13/11/2006, 22:25
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da iascin » 13/04/2021, 14:36

Joytoy ha scritto:Comunque: butto lì un sassolino antipatico...

Ogni volta che sono stato fermato da Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Locale, sono sempre stato trattato molto bene e civilmente, e a volte addirittura con spiegazioni e argomentazioni, e più di una volta - pur in torto - non sono stato multato, confidando che la spiegazione del motivo per cui ero in torto (esempio, senza occhiali al seguito mentre guidavo con lenti a contatto) sarebbe bastata a non farmi più trovare in torto e a rimendare il mio comportamento.

Quindi: non è che molto dipenda da come il cittadino si rapporta alle FFOO durante i posti di blocco?...
Spesso sono stato fermato ed ho trovato persone normali, con le quali rapportarsi civilmente, ma a volte trovi quelli che a tutti i costi ti devono fare una multa, magari per piccoli importi, che tanto ti costerebbe più il ricorso che la multa stessa.
E questo capita spesso in territori di passaggio, non dentro ai paesi.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
pinuspinea
Messaggi: 7335
Iscritto il: 03/10/2006, 6:56
Contatta:

Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da pinuspinea » 13/04/2021, 15:12

Bello sto cinema ahò!!!! Era da un po' che non ci si azzuffava ... :mrgreen:
Impara più un saggio da uno stolto che uno stolto da un saggio.

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 15:34

angelix ha scritto:
gianarrow ha scritto:
13/04/2021, 11:12
Ho risposto a Web che ha chiesto quale fosse la differenza e il rischio tra andare in bicicletta o in moto.... ho quindi risposto che andare in bicicletta è previsto, andare in moto ( se non per motivi logistici, cioè intendendo la moto come una macchina) non è previsto da decreto. Si parlava di accordi tra ministero trasporti e ministero della salute con FMI per proporre il mototurismo come sport alla stregua del ciclismo amatoriale.... ma ovviamente tutte cazzate, non è passato nulla o non è proprio partito.
Quindi ripeto la moto è un mezzo come la macchina e l'utilizzo è paragonabile. MA quando una tira la corda, quando uno ti prende per il culo, non la deve passare liscia. Continuate a dirmi che quel poveretto stava andando dall'amico, in tuta perché previdente, ed erroneamente aveva sbagliato strada, causa di questi cavolo di navigatori moderni che tendono a farti risparmiare facendoti deviare sempre su strade secondarie, sfortuna vuole anche piene di curve ( chissà quanto avrà sofferto il ragazzo in questione dal momento che dall'amico si era scofanato di roba da mangiare).
Va bene, se è così, volevo informarvi che Cristo è morto di freddo, credeteci!
Cazzo ma ce l'hai ancora con chi ti prende per il culo?

ma cacchio ma ti rendi conto che NON SI PUO applicare la leggee a CAZZO????

la legge e' legge se la applichi bene fai solo tuo Il tuo lavoro/dovere se la applichi male NON LO FAI , crei il caso che poi finisce sui giornali e /o in tribunale.

Non mi stupirei se qualche associazione di categoria si intromettesse e facesse riapripre la pratica, rifinendo sui giornali.

perche' proprio per la CAZZATA fatta dalle FFOO , adesso magari ne saltano fuori altre di cazzate (migliaia?) e cosi si finisce che invece di punire chi veramente se lo merita , si puniscono le FFOO perche non fanno bene il loro lavoro e si applicano le leggi ad cazzum e la gente smette di rispettarle.

Ecco il danno gravissimo.

La moto NON e' prevista da Decreto semplicemente perche e' un mezzo di trasporto che paga le tasse ed e' ben regolamentato dal CdS , come lo e' il trattore, non c'e' nulla da dire in proposito.

La bici e' diverso, primo perche' quando ci vai , sbuffi e sputi che non e' proprio cosa bella dursante una pandemia, poi se sei in gruppo la cosa peggiora e DEVE essere presa in considerazione, quindi il decreto per regolamentarla e' D'OBBLIGO, tanto e' che anche qui in GB si sono date delle indicazioni in proposito.

ma da qui a mettere le Moto al pari delle biciclette e' una cazzata, la moto e' un mezzo di trasporto, come lo sono tutti gli altri mezzi targati e quindi a meno di un palese divieto , la puoi usare come cacchio ti pare e ti piace e andarci dove vuoi, sempre nel rispetto del decreto.
Aoooo aridaje....ce rifai... se vuoi te lo scrivo in inglese, però non devi pretendere molto perché il mio inglese non è chissà quanto performante. Ti sto dicendo che i due carabinieri in questione hanno agito in modo sbagliato perché hanno interpretato un decreto a loro piacimento o perché a pelle gli sembrava giusto fare così. Bene, se hai capito questo alla decima volta che lo ripeto, posso continuare ridicendoti che fossi stato io li sul posto come operatore di polizia, gli avrei fatto capire con altri mezzi ( e ricito il CdS) che davanti aveva uno che le cazzate dette da un ventenne ( come potrebbe essere anche qualsiasi altro cazzaro di qualsiasi età) non se le beve. E ti ripeto che l'operatore di polizia che si trova per strada ( da un anno a questa parte) non controlla e multa solo per discorso covid, rimangono invariati i precedenti controlli e modalità (vedi CdS). Quindi se fosse passato sotto la mia mano, il covid neanche glielo citavo lontanamente, piuttosto iniziavo a elencargli dal primo all'ultimo tutto quello che gli stavo contestando di non conforme della sua moto ( sempre SE, ripeto, avesse roba non conforme). PUNTO

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
gianarrow
Messaggi: 377
Iscritto il: 19/10/2013, 10:19
Località: roma
Contatta:

Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da gianarrow » 13/04/2021, 15:39

Joytoy ha scritto:Comunque: butto lì un sassolino antipatico...

Ogni volta che sono stato fermato da Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Locale, sono sempre stato trattato molto bene e civilmente, e a volte addirittura con spiegazioni e argomentazioni, e più di una volta - pur in torto - non sono stato multato, confidando che la spiegazione del motivo per cui ero in torto (esempio, senza occhiali al seguito mentre guidavo con lenti a contatto) sarebbe bastata a non farmi più trovare in torto e a rimendare il mio comportamento.

Quindi: non è che molto dipenda da come il cittadino si rapporta alle FFOO durante i posti di blocco?...
Joy, santo subito. È pieno di facce di minchia per strada che ad esempio neanche ricambiano il tuo saluto quando li fermi ad un posto di controllo, o chi ti dà del tu ( neanche fossi suo amico) o quello che ti dice "sbrigati che ho da fare". Premetto che uso una penna a gel del costo di 3 euro a ricarica.... cambio ricariche come non ci fosse un domani, ma mai soldi spesi meglio. Se non c'è neanche l'educazione, di che stiamo parlando??? Al tempo stesso ti dico, come hai giustamente detto tu, che si tende a chiudere uno/due occhi, proprio perché dietro la divisa ci sta una persona comune, che comprende eventuali dimenticanze ( tipo la cintura). Ma ripeto, quando di fronte hai un maleducato....apriti cielo e consumati penna.... scrive che è una bellezza sul verbale!

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

paritur pax bello

Avatar utente
angelix
Messaggi: 6655
Iscritto il: 02/10/2006, 23:31
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: RE: Re: Multato per la tuta di pelle

Messaggio da angelix » 13/04/2021, 16:54

gianarrow ha scritto:
13/04/2021, 15:34
Aoooo aridaje....ce rifai... se vuoi te lo scrivo in inglese, però non devi pretendere molto perché il mio inglese non è chissà quanto performante. Ti sto dicendo che i due carabinieri in questione hanno agito in modo sbagliato perché hanno interpretato un decreto a loro piacimento o perché a pelle gli sembrava giusto fare così. Bene, se hai capito questo alla decima volta che lo ripeto, posso continuare ridicendoti che fossi stato io li sul posto come operatore di polizia, gli avrei fatto capire con altri mezzi ( e ricito il CdS) che davanti aveva uno che le cazzate dette da un ventenne ( come potrebbe essere anche qualsiasi altro cazzaro di qualsiasi età) non se le beve. E ti ripeto che l'operatore di polizia che si trova per strada ( da un anno a questa parte) non controlla e multa solo per discorso covid, rimangono invariati i precedenti controlli e modalità (vedi CdS). Quindi se fosse passato sotto la mia mano, il covid neanche glielo citavo lontanamente, piuttosto iniziavo a elencargli dal primo all'ultimo tutto quello che gli stavo contestando di non conforme della sua moto ( sempre SE, ripeto, avesse roba non conforme). PUNTO
se se se... se invece non trovavi niente ti attaccavi al cazzo , eh...

infatti i due cretini, non trovando assolutamente nulla gli hanno fatto una multa che fa ridere ...purtroppo non per le giuste ragioni, perche' alla fine si ride perche passano tutte per idioti, quello che ha pagato la multa ingiusta e ma quello piu drammatico e' cjhe passano per idioti anche quelli che l'hanno emessa.

Anche perche adesso che sono finiti sui giornali voio vedere quanti andranno a farsi i passi ? Basta un giubbotto e un paio di Jeans e sei a posto, bona li' e nessuno ti puo' dire nulla.

tu continui a spingere lo stesso tasto, ovvero quello di dover "punire la persona" ma non ne hai il moitivo se non quello che semplicemente ti sta sul cazzo che sia andato a farsi un giro

giro fatto da da solo , in regola col Decreto (sulla carta e la cosa non e' questinabile) ....dove e' partito da casa, 100 km di passi, si ferma dall'amico, caffe', ciao-ciao, altri 100km di passi e ritorna a casa.. se e' stato bravo non ha neanche messo i piedi per terra.

mi spieghi perche tu dovresti fargli una multa? una ragione legale non ce l'hai, la faresti solo perche ti sta sul cazzo e la cosa non e' giustificabile ne' accettabile.
______________________________________________

"Noi fummo i gattopardi, i leoni. Chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene. E tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli o pecore, continueremo a crederci il sale della terra."

"Io penso spesso alla morte. Vedi, l'idea non mi spaventa certo. Voi giovani queste cose non le potete capire, perché per voi la morte non esiste, è qualcosa ad uso degli altri."

Rispondi
phpbb 3.2.8 styles templates skins online demo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti